VIDEO TUTORIAL - IT

VIDEO TUTORIAL - GB

VIDEO TUTORIAL - FR

VIDEO TUTORIAL - DE

Avvertenze

Tutte le unghie hanno un piccolo numero sulla punta che indica la loro ampiezza: n° 0 = extra large, n° 1 = large, n° 2 = medium, e n° 3 = small.

Nella scatoletta sono contenute le tre tipologie di unghie (Soft, Natural e Hard) e per ognuna di esse i relativi numeri:

due unghie della n°1, un'unghia della n°2, una della n°3 e una della n°0.

Per chi ritenesse necessario inspessire l’unghia del pollice è possibile applicare sulla sua superficie colla “cianoacrilica” o gel. (video tutorial 5)

Le relative tipologie e misure di unghie possono essere acquistate successivamente con le apposite Ricariche all’indirizzo mail gnkusers@gmail.com

Il biadesivo non ha presupposti per causare problemi di alcun genere all’unghia naturale. Dopo un massimo di tre giorni di utilizzo è bene, almeno per una notte, rimuovere l’unghia sintetica per lasciar traspirare l’unghia naturale.

 

Preparazione

L’unghia naturale, prima dell’applicazione, necessita di una semplice pulizia con un solvente per unghie e un lavaggio con acqua e sapone in modo da eliminare le impurità o i residui di precedenti applicazioni. E’ bene rimuovere eventuale eccesso di pellicina presente sull’unghia spingendola verso la cuticola (è possibile utilizzare un’unghia sintetica). Scegliere la misura dell’unghia sintetica che maggiormente si adatta all’anatomia della propria unghia (1, 2 o 3) verificandola con l’ampiezza del dorso dell’unghia naturale. Appoggiare l’unghia sintetica selezionata sulla propria unghia effettuando una leggera pressione verso l’unghia naturale per verificare se è rimasto dello spazio tra le due unghie.

 

Se dovesse esserci ancora spazio procedere nei seguenti modi:

  • per le unghie Soft ridurre la lunghezza dell’unghia dal lato morbido così da avere più margine modellabile dal lato più spesso.

  • con le Natural è possibile modellare l’unghia forzando longitudinalmente (vedi figura sotto a lato) la base per ampliarne il raggio oppure limare uno o entrambi i lati riducendone i bordi fino a far combaciare bene il centro dell’unghia sintetica con il dorso di quella naturale.

  • per modellare le Hard seguire le indicazioni sopra descritte per le unghie Soft.

 

Effettuata questa operazione, l'unghia naturale e quella sintetica dovranno calzare bene al centro e ai lati della cuticola. Questo aiuterà a garantire l’efficacia dell’ancoraggio dell’unghia finta con quella vera e ad evitare il formarsi di un gradino tra l’estremità dell’unghia e la cuticola. Questo per evitare che nel caso dell’utilizzo di una tecnica come il rasgueo o lo strumming non accada che l’unghia sintetica si possa agganciare alle corde.

 

 

 

L’applicazione

Staccare il biadesivo dalla striscia su cui è posto utilizzando l’apposita linguetta e, una volta prese le misure, applicarlo sull’unghia naturale. Premere su tutti i lati insistendo in particolare sulla zona corrispondente alla linguetta, quindi sollevarla per staccare la pellicola protettiva. Posizionare l’unghia sintetica sul dito iniziando dal lato della cuticola verso l’estremità dell’unghia, facendo in modo che stia avvenendo una perfetta aderenza tra unghia sintetica e unghia naturale. Modellare l’unghia finta utilizzando il lato a grana grossa della lima in dotazione nel Kit. Pulire gli eventuali rimasugli lasciati dalla limatura con il lato a spugna arrotondando l’estremità dell’unghia fino ad ottenere  una superficie liscia e scorrevole; più l’unghia sarà liscia e compatta maggiore sarà la sua resa sonora. Ora siete pronti per suonare!

 

La rimozione

La rimozione dell’unghia sintetica si ottiene applicando ai bordi dell’unghia una goccia di un comune gel igienizzante per mani. Dopo aver atteso qualche secondo sollevare dolcemente l’unghia sintetica fino a sentir cedere l’ancoraggio da quella naturale. In questo modo si evitano micro traumi al cuscino ungueale. Rimossa l’unghia procedere con la pulizia dell'unghia utilizzando un remover e lavando l’unghia successivamente con acqua e sapone. 

FAQ

Se l’unghia non aderisce bene

Prima dell’applicazione verificare di aver ridotto i lati dell’unghia sintetica fino a farla combaciare al dorso della vostra unghia oppure “forzare” la forma dell’unghia come dal video tutorial e dalla descrizione nel riquadro “Preparazione”. Assicurarsi di aver eliminato ogni traccia della precedente applicazione o di aver lavato l’unghia con acqua e sapone prima della successiva.

 

Se il suono dell’unghia non soddisfa

Benché le unghie sintetiche, grazie ai componenti con cui sono realizzate, tendono a mantenere una buona rotondità e precisione di suono, con il tempo e la continua sollecitazione sulle corde subiscono un consumo irregolare che può causare un peggioramento del suono. Limando l’unghia con il lato a grana sottile (spugna) della lima in dotazione si potrà riportare l’unghia alla massima scorrevolezza sulla corda ricreando così la rotondità di suono iniziale. Eventualmente dopo la limatura passare l’unghia con un panno in modo da togliere eventuali residui di polvere.

 

Se l’unghia si aggancia alle corde

L’aggancio dell’unghia alle corde è possibile soprattutto per i chitarristi che sovente utilizzano stili quali lo Strumming o il Rasgueos dove, colpendo le corde con il dorso dell’unghia, è possibile che l’estremità dell’unghia sintetica (lato cuticola) si agganci ad una corda.

Ciò è dovuto allo spazio (gradino) tra il bordo della cuticola e l’estremità dell’unghia sintetica, spesso causato in fase di applicazione da un mancato controllo e verifica della perfetta adesione tra l’unghia e la cuticola. Nel caso in cui comunque non abbiate tempo e modo di rimuovere l’unghia e applicarla nuovamente in maniera corretta potrete utilizzare il nastro adesivo di finitura in dotazione al Kit: strappate una striscia di circa un centimetro e ponetela in modo da coprire lo spazio tra l’unghia e la cuticola.

Se la vostra unghia naturale è soggetta a modificazioni della superficie (unghia ondulata) prima di applicare l’unghia sintetica potrete appianare leggermente le parti gibbose con la limetta a grana grossa e rifinirla poi con quella a grana fine. L’applicazione del “nastro di finitura” è comunque consigliata anche preventivamente per tutti i chitarristi che sono soliti far uso del dorso dell’unghia o di tecniche specifiche.

Video 7 - Nastro di Finitura

PLASTOCHEM Srl - Guitar Nails Kit. Sede Legale Via R.Sanzio, 12 - 43010 Ponte Taro di Fontevivo  (PR) P.Iva 02589320346